Header Ads

COME AVERE DENTI BIANCHISSIMI: ECCO ALCUNI RIMEDI NATURALI

Avere denti bianchissimi è un desiderio che non sempre si riesce a realizzare. Per riuscirci, oltre a costose sedute dal dentista ed al lavaggio quotidiano, all’utilizzo del filo interdentale e del colluttorio, esistono piccoli rimedi naturali in grado di sortire l’effetto desiderato e regalarci denti bianchi



Il limone


Il succo di limone è un ottimo rimedio naturale contro le antiestetiche macchie gialle provocate da fumo e caffè. Come il bicarbonato, ha un potente effetto sbiancante, ma essendo molto acido corrode lo smalto se usato troppo spesso. Il consiglio è di fare risciacqui con un bicchierino di succo di limone oppure utilizzarlo puro sullo spazzolino, o ancora alternarlo con lo sfregamento della scorza di limone direttamente sui denti. 


Il consumo di frutta


La frutta fà benissimo al nostro organismo, ma non solo. Cibi quali mele, pere e fragole aiutano moltissimo a rendere il sorriso bianchissimo. La saliva, a contatto con questi alimenti, produce una reazione in grado di rimuovere parecchi batteri dalla bocca. Strofinando, inoltre, i denti con le fragole tutti i giorni consente di rimuovere le macchie gialle. 


La salvia


La salvia aiuta tantissimo a rimuovere le macchie che si formano sulla superficie esterna del dente e li rende bianchi grazie all’azione chimica e meccanica abrasiva. Inoltre esercita anche un effetto antibatterico ed è quindi un rimedio perfetto per l’alitosi. Non bisogna però abusarne, in quanto può aumentare la sensibilità dentinale. 


Il bicarbonato


Il bicarbonato è uno degli ingredienti naturali più conosciuti per lo sbiancamento dei nostri denti. Unisci un cucchiaino di bicarbonato di sodio con mezzo cucchiaino di sale fino ed un pizzico di olio essenziale di menta piperita: questa pozione piacevole per la bocca da usare come dentifricio risulterà utilissima contro le macchie. Ma non più di una volta alla settimana perchè l’uso frequente potrebbe danneggiare lo smalto. 

La radice di araak

Si trova in tutte le erboristerie ed è conosciuta come lo spazzolino da denti naturale. Stiamo parlando della radice di araak, che usavano già gli egiziani e i babilonesi per le ottime proprietà sbiancanti. Utilizzata molto nei Paesi del Medio Oriente, contiene fluoruri, silicio e vitamina c. 

Verdure verdi scure

Come la frutta, anche broccoli e cavoli aiutano a sbiancare i denti, grazie al loro composto minerale che produce una pellicola che ricopre i dente e li protegge contro le macchie. Inoltre fanno benissimo alla salute, un motivo in più per aumentarne il consumo. 

Evitare le bevande gassate

Le bibite gassate e zuccherate presenti sul mercato non sono affatto utili per lo sbiancamento dei denti. Anzi, gli acidi contenuti, come quello fosforico, citrico, malinico e tartarico, mettono a nudo lo smalto. Se proprio volete consumarle, fatelo con la cannuccia. 

L’acqua

È la bevanda più diffusa e salutare al mondo e, secondo gli esperti, è l’ideale per avere denti bianchi. Fare degli sciacqui di 30 secondi dopo i pasti aiuta la prevenzione delle macchie. Inoltre, bere almeno due litri di acqua al giorno aiuta il nostro organismo a restare ben idratato, favorendo la rigenerazione cellulare.

Nessun commento