Header Ads

COME PRENDERVI CURA DEI VOSTRI DENTI DURANTE L'ESTATE

Approfittiamo del periodo vacanziero per fornire qualche consiglio sulla cura dei denti durante l’estate


Che voi siate già in vacanza o che dobbiate aspettare ancora qualche giorno per partire, la salute dentale resta importante e va curata al meglio. Non curare la salute dei propri denti anche durante le vacanze è un errore che potrebbe costare caro, considerando che spesso proprio in vacanza, i nostri denti decidono di risvegliare dolori e malesseri sopiti da tempo. Per evitare tutto questo, vi proponiamo alcuni pratici consigli per prendervi cura dei vostri denti, senza per questo rinunciare a godervi appieno le vacanze, analizzando prima quali sono i principali problemi che si possono avere durante le vacanze.

La carie
Pur non essendo un problema solo estivo, ma presente tutto l’anno, d’estate i rischi aumentano. In estate infatti è molto facile che si consumino cibi e bevande zuccherate fuori pasto come gelati, succhi di frutta o aperitivi, ed è altrettanto frequente non avere un’igiene orale impeccabile durante le vacanze.
Per evitare di avere brutte sorprese, causate da giornate sotto l’ombrellone in cui la cura dentale passa in secondo piano, consigliamo di portare con te uno spazzolino e un dentifricio da viaggio da tenere in borsa per lavare i denti dopo aver consumato alimenti con alto contenuto di zuccheri.

Sensibilità dentale
Chi soffre di denti sensibili sa benissimo che in estate questo problema può essere particolarmente fastidioso. In questo particolare periodo dell’anno aumenta il consumo di cibi e bibite fredde per trovare sollievo dalla calura estiva, e mettere in contatto alimenti e acqua ghiacciata con denti sensibili può essere estremamente fastidioso e doloroso.
Per non avere fastidi, l’unica cosa da fare è quella di recarsi a visita di controllo dal proprio dentista prima di partire per le vacanze estive, in modo tale da eliminate il problema alla fonte e godersi le ferie in santa pace.

Denti fratturati
Un trauma che porta a scheggiare un dente può verificarsi in qualsiasi periodo dell’anno, e in estate si verificano maggiormente incidenti stradali o cadute che possono danneggiare la dentatura. In casi del genere, l’unica cosa da fare è assumere un analgesico per il dolore e recarsi nel minor tempo possibile dal dentista per una ricostruzione dei denti danneggiati.


Oltre a prestare maggiore attenzione relativamente a queste patologie, vi proponiamo alcuni consigli utili: 
  • Per prima cosa, sia in estate sia nelle altre stagioni, se siete a casa, ricordate di utilizzare sempre spazzolino e dentifricio dopo ogni pasto.
  • Se, come capita spesso in vacanza, siete fuori per un’escursione o un giro turistico e non avete la possibilità di portare lo spazzolino con voi, masticate chewing gum senza zucchero. Vi aiuterà a mantenere la bocca pulita, incrementando la produzione di saliva, che combatte la produzione di placca e carie.
  • Assieme ai bagagli preparate anche un kit di emergenza: degli antidolorifici non devono mai mancare in caso di forte mal di denti, e sono utili anche in caso di traumi di altro tipo.
  • Anche se è molto difficile, cercate di evitare di consumare bibite gassate, succhi di frutta, snack e caramelle troppo zuccherate fuori dai pasti. Alimenti e bevande di questo tipo depositano gli zuccheri sui denti, con grande gioia di placca, tartaro e carie.

Nessun commento