Header Ads

HAI DENTI BIANCHI? TROVI LAVORO

Il desiderio di ogni modella, di ogni attrice e attore è avere un sorriso smagliante. Non solo: se vuoi diventare attore o attrice, un sorriso perfetto è praticamente obbligatorio. Il tuo lavoro dipende dal tuo sorriso! Ma non è vero solo per gli attori. 


Quando ti presenti a un colloquio di lavoro la tua dentatura dice molto di te. Macchie dentali e i denti ingialliti non fanno buona impressione. Oggi la competitività si misura anche nel modo in cui sei in grado di dimostrare la tua efficienza, la tua salute mentale e fisica. Una dentatura imperfetta, denti ingialliti, malati non offrono una buona prima impressione. 

Qui dunque  spieghiamo come potete fare per mantenere i denti bianchi e mantenere un sorriso sano.

Attenzione: mai Sbiancare i denti con il bicarbonato!

ll bicarbonato di sodio ricopre un ruolo da protagonista tra le “ricette sbiancanti fai da te”; ma è molto pericoloso. Utilizzare il fai da te con il bicarbonato dallo spazzolino direttamente sui denti tramite “strofinamento”, provoca:

  • IPERSENSIBILTA’ DENTALE conseguente all’esposizione della dentina per eccessiva abrasione dello smalto, non solo, ma anche all’abrasione del cemento spesso esposto nella zona del colletto, cioè tra dente e gengiva;
  • SANGUINAMENTO GENGIVALE, danneggiando non solo lo smalto e i tessuti sottostanti, ma anche creare microtraumi al margine gengivale con conseguente sanguinamento
  • PEGGIORAMENTO DELL’ESTETICA DEL SORRISO: l’eccessiva usura dello smalto operata nel tentativo di sbiancare i denti con bicarbonato di sodio finisce con l’esporre la dentina sottostante lo smalto stesso, dal colorito generalmente giallino.

Denti bianchi? 

Partite da una quotidiana igiene orale. Bevete troppi caffè? Fumate? Sicuramente questo non aiuta. Fate una visita in un centro dentistico serio, che vi indicherà quali sono le tecniche di sbiancamento dentale idonee per la vostra salute mentale e fisica 

Un consiglio? Lavatevi correttamente i denti: attenzione, non subito dopo avere mangiato. Uno studio dimostra come sia addirittura controindicato lavarsi i denti subito dopo ogni pasto. Chiedete al vostro medico di fiducia come fare. 

Effettuare visite di controllo dal dentista almeno ogni 6 mesi consente di tenere sotto controllo lo stato di salute di denti e gengive ed individuare possibili problematiche. In occasione dei controlli periodici è possibile svolgere delle sedute di pulizia dei denti al fine di migliorare l’aspetto della bocca.

Di tanto in tanto è possibile sottoporsi a sedute per lo sbiancamento dei denti. Il consiglio è di non scegliere prodotti per lo sbiancamento dei denti fai da te in quanto potrebbero danneggiare lo smalto dei denti e causare ipersensibilità.


Nessun commento